Le giacche da cucina firmate Giblor’s sono pensate per migliorare il lavoro di chi è di fronte ai fornelli. Vengono infatti utilizzati tessuti traspiranti ed innovativi, in grado di resistere a tutti i tipi di macchia, all’acqua e durevoli nel tempo. Gavezzoli si affida all’esperienza di questo marchio che ha fatto della cucina uno dei suoi punti di forza proponendo un’ampia scelta di capi Giblor’s all’interno dei suoi negozi di Milano e Brescia.

Le giacche estive: i modelli Lapo e Olimpia

Le giacche estive sono disponibili in varie nuance. Uno dei più apprezzati dagli chef è il modello Lapo, con bottoni a pressione, taschino sul petto ed inserti in rete. È possibile acquistarne due versioni diverse: una al 100% in poliestere ed un’altra al 97% cotone e 3% elastan in colore nero. Le taglie vanno dalla S alla XXXL in slim fit. Per quanto riguarda il colore grigio, invece, i tessuti sono 100% poliestere oppure 50% cotone e 50% poliestere e le taglie sono dalla S alla 4XL. A maniche lunghe, ma ugualmente fresca in quanto realizzata in tessuto 55% lino e 45% cotone è la giacca estiva bianca da donna Olimpia. Ha inserti in rete, due spacchetti, bottoni a pressione, taschino sul petto ed un pratico taschino portapenne sulla manica.

Le giacche da cuoco carine: la Narciso

Lo stile non è solo per lei, ma anche per lui. Ne è un esempio perfetto la Narciso, la più venduta tra le giacche da cuoco carine per chi non dimentica la moda nemmeno mentre cucina. Le taglie vanno dalla S sino alla 4XL ed il capo veste slim fit. Il colore, anche in questo caso, è il bianco ed il tessuto mischia il lino (55%) con il cotone (45%). La Narciso ha bottoni a pressione, due spacchetti, inserti in rete, un taschino sul petto ed uno sulla manica per riporre le penne. Si può comodamente lavare in lavatrice a 40°.