L’abbigliamento antinfortunistico

L’abbigliamento professionale

L’abbigliamento antinfortunistico è fondamentale per proteggere la salute dei propri dipendenti. Per questo motivo è obbligatorio per legge dotare lo staff dei dispositivi di protezione individuale (chiamati anche DPI) e controllare periodicamente che vengano indossati. In base a quanto disciplinato dal testo unico sulla salute e sicurezza del lavoro, il datore di lavoro è inoltre tenuto ad assicurare la manutenzione ed il buon funzionamento dell’abbigliamento professionale. Tra di essi, oltre a camici da lavoro, giacche e pantaloni, vi sono anche guanti protettivi, scarpe antinfortunistica, occhiali di protezione e di sicurezza. Molto importanti sono poi le cuffie ed i tappi di protezione acustica per i lavori particolarmente rumorosi, le maschere per la protezione delle vie respiratorie ed i caschi di sicurezza.

Le calzature antinfortunistiche

Presso i negozi di Gavezzoli vi è un’ampia scelta per quanto riguarda l’abbigliamento antinfortunistico. Il catalogo Base Protection, ad esempio, offre ai lavoratori scarpe di protezione estremamente valide come il modello Cloro-S2SRC. Questo tipo di calzature antinfortunistiche ha il trattamento SmellStop con fodera antibatterica permanente che riduce i cattivi odori ed il rischio di irritazioni causate dal sudore. L’elastico è in Lycra e si adatta alle diverse altezze del collo del piede, la tomaia è in microfibra idrorepellente. La scarpa è traspirante ed antigraffio, ha un peso specifico leggero ed è facilmente lavabile con il sapone. Inoltre il puntale delle calzature antinfortunistiche è in acciaio ed il collarino è imbottito per imbottire il massimo comfort e prevenire le infiammazioni del tendine. Infine la suola è flessibile e leggera e, grazie alla tecnologia Air Tech, si adatta a qualsiasi tipo di superficie ed ha alta resistenza allo scivolamento da liquidi.