Il camice da laboratorio di chimica

Il camice da laboratorio di Gavezzoli

Utilizzare il camice da laboratorio di chimica è indispensabile per proteggere il proprio corpo nelle attività legate a questo mestiere. Inoltre è un indumento fondamentale al fine di preservare l’integrità degli oggetti che vengono analizzati e che non devono essere contaminati dall’esterno. Il camice da laboratorio di chimica ha alcune caratteristiche: deve essere in cotone al 100% e di colore bianco, avere le maniche lunghe, arrivare alle ginocchia, essere ignifugo ed antiacido ed essere realizzato in un tessuto sufficientemente spesso. Il camice da laboratorio di Gavezzoli è disponibile sia da uomo che da donna: si tratta dei camici Ethan e Simona. Questi prodotti sono in 100% cotone, di colore bianco ed hanno tre pratiche e comode tasche ed un polsino con elastico. La clientela li può acquistare nelle taglie dalla XS alla XXL.

Occhiali da laboratorio e altri accessori

Per proteggere gli occhi dagli schizzi di sostanze che potrebbero essere pericolose, è bene indossare nei laboratori di chimica gli appositi occhiali da laboratorio. Inoltre è consigliato – soprattutto per le donne o per chi porta i capelli lunghi – utilizzare, oltre al camice da laboratorio di Gavezzoli, la cuffia plissè in tnt polipropilene, molto leggera e con un morbido elastico dal diametro di 50 cm. Per non contaminare il luogo di lavoro con agenti esterni è utile rivestire le proprie calzature con il copri scarpe con doppio spessore realizzato in polietilene CPE. Si tratta di articoli impermeabili, che hanno l’elastico alla caviglia, sono lunghi 42 cm ed hanno fondo goffrato di colore blu.