Divisa infermieristica

La divisa da infermiere: un simbolo di appartenenza

La divisa infermieristica è diventata nel corso degli anni un simbolo di appartenenza per il settore. Inoltre essa è anche fondamentale per i pazienti e per chi fa visita ai degenti negli ospedali per il riconoscimento della figura professionale che si ha davanti. Per questo motivo nei negozi di Gavezzoli di Milano e Brescia si possono acquistare le casacche ed i pantaloni abbinabili che formano la perfetta divisa da infermiere. La casacca Giada, disponibile in color bianco, blu, prugna e pistacchio è realizzata al 50% in Tencel e al 50% in poliestere; è provvista di due tasche, taschino sul petto, polsino in maglia e abbottonatura nascosta con automatici. Questo prodotto si abbina ai pantaloni coordinati ed alla bandana disponibile nelle stesse varianti colore e nel medesimo tessuto delle casacche.

Le scarpe da infermiere

I punti di forza della linea medicale di Giblor’s per quanto riguarda le scarpe da infermiere sono confort e sicurezza. Tutte le calzature sono realizzate nel rispetto degli standard normativi ed il vasto assortimento assicura una perfetta coordinabilità con tutti gli altri capi della gamma. Le scarpe infermieristiche più scelte sono le Pluma, disponibili dalla taglia 35 alla 46 nei colori blu e bianco. Sono provviste di tomaia in microfibra traspirante, suola interna con tessuto su schiuma di poliuretano e la suola XL extralight. Caratteristiche simili, ma con suola esterna in poliuretano, descrivono le scarpe Marsella. Si avvicinano invece come aspetto alle scarpe da tennis le Calpe, acquistabili nei colori blu, bianco e azzurro e – su ordinazione – anche in giallo, arancio, grigio, bluette, rosso e nero.